Vasco Rossi sotto attacco, pioggia di insulti sui social: il motivo è clamoroso

Sono giorni molto caldi sul fronte Vasco Rossi. Il Rocker di Zocca è molto attivo sui social, cercando di tenere compagni ai tanti fan che lo seguono e non solo. Il Blasco, infatti, ha pubblicizzato una campagna di beneficenza in vista del 25 aprile in primis. Successivamente si è soffermato anche sull’emergenza relativa al Coronavirus parlando di un argomento che sta facendo molto discutere in questi ultimi giorni.

Insulti a Vasco Rossi

Vasco Rossi ha deciso di schierarsi a favore dell’app Immuni, creata per favorire il tracciamento degli spostamenti delle persone. Applicazione fondamentale per cercare di fronteggiare a meglio l’emergenza relativa al Coronavirus (qui il post del Blasco). Dopo poche ore Vasco comincia a pubblicare delle stories in cui perplesso e infastidito dice di aver subito una “shitstorm” da parte dei #socialmentecatti (neologismo che coniò nel 2014 e che continua a usare). Vasco mostra lo screenshot di un post su un gruppo Facebook privato, che si chiama “Tempesta di Sterco” e conta quasi 4000 iscritti, in cui un admin scrive: “Dopo molte richieste ecco anche lui!!! Ciao a tutti e grazie per quello che fate siete fantastici. Puniamo quest’altro impunito di Vasco, devastiamolo!!! Mi raccomando No offese No parolacce”.

Un gesto deprecabile da parte di queste persone nei confronti di chi ha deciso di schierarsi a favore di un app che potrebbe servire per il bene comune. E, se anche non si fosse d’accordo con la posizione di Vasco, questo lo si può esprimere anche in maniera civile, cosa che in alcuni casi non è successa. Qualcuno pensava che questa Pandemia potesse rendere le persone migliori. A quanto pare, però, questo è un concetto che non vale per tutti.

loading...
Letture 416

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *