Vasco Rossi-Sanremo, colpo di scena: c’è un’ipotesi che fa sognare i fan

Vasco Rossi è tornato a Zocca dopo il lungo soggiorno a Rimini. Il Blasco ha visto le proprie abitudini stravolte dall’emergenza relativa al Coronavirus. In genere, infatti, ad agosto trascorre le vacanze in Puglia ma quest’anno il resort in cui alloggia ha deciso di non aprire proprio per quanto successo e per le restrizioni imposte. Non sono mancate, comunque, le novità in queste settimane. La più importante riguarda il nuovo album, con il Rocker di Zocca che ha sciolto gli ultimi dubbi sulla sua uscita. Il nuovo lavoro, infatti, non sarà pubblicato in autunno 2020 o primavera 2021, come inizialmente preventivato, ma solo dopo i Festival della prossima estate.

Vasco e l’ipotesi Sanremo

Non solo il nuovo album visto che potrebbero prendere corpo nuovamente l’ipotesi suggestiva di una presenza di Vasco Rossi al prossimo Festival di Sanremo, che sarà ancora una volta presentato da Fiorello e Amadeus dopo il successo dello scorso anno. Non è escluso un passaggio promozionale al prossimo Festival di Sanremo, che si terrà dal 2 al 6 marzo 2021. Il palco del Teatro Ariston ha sempre esercitato su Vasco un fascino particolare se si pensa che come autore ha partecipato diverse volte (da Patty Pravo a Irene Grandi). Lo scorso anno l’artista ha confessato a La Stampa di aver valutato di assumere la direzione artistica dell’edizione 2020, poi andata ad Amadeus. “Per un attimo ho pensato di fare come Baglioni: accettare di fare Sanremo per consacrare me stesso e le mie canzoni. – ha confessato Vasco – Farle cantare a tutti, ai superospiti ma anche ai concorrenti. Un duetto qua, un duetto là… Sigla iniziale e finalmente sempre una mia canzone”.

loading...
Letture 205

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *