Vasco Rossi e la leggenda sul Sud Italia: le prove di una delle più grandi fesserie mai inventate

Ogni volta che Vasco Rossi viene accostato a città del Sud Italia, inevitabilmente torna a galla una leggenda secondo cui il Rocker di Zocca avrebbe insultato questa parte della Nazione. Ieri vi avevamo parlato della possibilità di un concerto allo stadio San Paolo di Napoli a giugno 2020. Tante le persone entusiaste per il ritorno del Blasco all’ombra del Vesuvio, a cinque anni dall’ultima volta (3 luglio 2015).

Allo stesso tempo tanti sono stati anche i vari commenti sui social che riportavano a galla certe frasi che, in realtà, Vasco non avrebbe mai proferito.

Vasco Rossi e la leggenda sul Sud Italia

Curioso vedere come le persone che riportano questa leggenda non abbiano mai prove concrete da fornire. Anche perché non essendo mai successo tutto ciò prove non ne troverebbero mai. Vasco Rossi ama il Sud come ama il Centro e come ama il Nord, senza alcuna distinzione. Inoltre, nel momento in cui queste persone vengono invitate a fornire delle prove di ciò che stanno dicendo, o rispondono vagamente o cominciano ad insultare. Troppo facile così.

Le modalità

Senza dimenticare il modo con cui cercano di sostenere tale tesi. I più simpatici ti dicono ‘Il mio amico lo ha sentito dall’amico che lavorava nel suo staff’. Qualcun altro asserisce di averlo ascoltato dal telegiornale e poi c’è chi l’ha visto su Youtube. Non finisce qui perché, se ci fate caso, quando parlate con loro non sanno neanche fornirti una data precisa. Per qualcuno è successo nel 91′, qualcun altro parla del 93′ e c’è anche chi parla del 2004. Senza dimenticare di chi parla di una furiosa lite con il compianto Pino Daniele. Così furiosa (ovviamente c’è ironia) da aver dato vita ad una collaborazione per il pezzo di Vasco, Hai ragione tu, contenuta nell’album Gli Spari Sopra, pubblicato nel 1993. In questo pezzo il cantautore napoletano suona l’assolo di chitarra. Inoltre Pino Daniele non ha mai nascosto la propria stima per il Blasco, che nell’ultimo concerto al San Paolo, nel 2015, a pochi mesi dalla sua scomparsa, gli ha anche fatto una dedica stupenda sulle note di Canzone.

Ora, chi ci credeva fino a venti anni fa era in parte compatibile perché non c’era ancora un uso molto diffuso di Internet. Oggi, invece, si rischia solo di fare la figura degli ignoranti. Basterebbe, infatti, fare un giro sul web per capire che Vasco odia il Sud è solo una cavolata messa in giro da qualcuno con dei problemi. Si trovano filmati con dichiarazioni di affetto, con la Puglia che gli ha anche conferito la cittadinanza onoraria.

Le prove

Anche il sottoscritto ha provato a inculcare La Verità, come canta lo stesso Vasco. Qualcuno è disponibile ad ascoltare, magari torna a casa e constata come si tratti di una leggenda popolare senza capo né coda. Qualcun altro, invece, è destinato a vivere nell’ignoranza, continuando a credere in un fatto che non sussiste, E per completezza di informazione alleghiamo un articolo di molti anni fa, in cui si sottolineava come Vasco Rossi non fosse stato mai iscritto alla Lega Nord, come qualcuno sosteneva, e non aveva mai insultato il Sud.

loading...
Letture 2.586

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *